UN RISCONTRO IMMEDIATO
064468590 / 329 3806530

siti-swmTop
Pubblicato: 26 Marzo 2019 - Categoria: Web Marketing

Spesso si impiega molto tempo a creare mail d’effetto per attirare l’attenzione, ma in fin dei conti non vengono considerate come si vorrebbe. È vero che le email potrebbero generare più di 40 € di revenue per ogni euro che si spende, ma cos’è che va storto quando l’email marketing non funziona?

hire social media manager opt 650x400

Probabilmente niente, considerando che i clienti ricevono in media circa 100 mail al giorno. Nella maggior parte dei casi è una questione di sovrabbondanza di messaggi che ostacola il vostro. Tuttavia, ci sono alcuni trucchi da considerare per spiccare sugli altri.

Inizia con un indirizzo email professionale

Non c’è niente di sbagliato ad usare un account Gmail o Hotmail, ma se lo si guarda dalla prospettiva di un consumatore potrebbe risultare leggermente meno professionale. Settare un indirizzo mail aziendale può darti un tono migliore.

Utilizzando un indirizzio associato al tuo dominio non fa solo sembrare il tutto più pro, ma ti aiuta a far capire agli altri chi sei veramente. Tenendo di conto che stai lavorando per farti un nome, questo può esser senz’altro un ottimo metodo.

Usa un nome riconoscibile

Usare il proprio nome per diffondere messaggi efficaci via email può essere considerata una strategia positiva dai clienti già consolidati, ma questo non sempre funziona. I più affezionati apriranno la mail in questione, ma non tutti ti conoscono così bene.

Per questo inserire il nome del brand in modo catchy ed intuitivo sull’indirizzo email aziendale è un metodo efficace e professionale allo stesso tempo. I clienti ti riconosceranno grazie al semplice nome che avrai impostato.

Imposta un oggetto semplice

Le mail non sono fatte per essere criptiche, specialmente sull’oggetto. La prima frase che leggeranno i clienti dovrà essere la più importante e, in linea di massima, non dovrà avere più di 17-24 caratteri.

L’oggetto dovrà indicare, con particolare ovvietà, cosa si troverà all’interno della mail stessa. Utilizzare parole urgenti e numeri sensati può risultare proficuo. Ad esempio, oggetti come “Sconto del 10%! Oggi!”; “Commenta e ricevi 20 € bonus!” fanno il suo lavoro.

Vai dritto al punto

Se vorrai dire esattamente ciò che stai facendo con la tua azienda, dovrai condividere informazioni chiare e coincise, senza troppi fronzoli. Un semplice messaggio ben scritto vale più di 1000 parole.

Inoltre, anche il copywriting all’interno dell’email non necessita d’esser eccessivamente lungo. I clienti andranno a skippare i contenuti, scrollando immediatamente in fondo alla pagina se questi saranno noiosi e troppo laboriosi.

Trova la tua cadenza

Una delle ragioni per cui le persone cliccano su “unsubscribe” è perché ricevono troppe mail. Evitare d’esser invadenti è un must per non perdere clienti. Insomma, inviare una quantità ingente di email è un errore fatale.

Ma qual è il ritmo giusto? Dipende da te e dalla tua attività. Ad esempio, un B2B sembra trovare pace inviando una email al mese, mentre attività che pubblicano video frequenti sul sito potrebbero inviarne una alla settimana.

Copia ciò che ti piace

Proprio così. L’imitazione è la forma più sincera per far lusinghe, giusto? Impiegare il giusto tempo nell’osservare le email che si ricevono e la composizione di queste può risultare di grande aiuto.

Qual è stata l’immagine che ha attirato la tua attenzione? Quale oggetto ti ha catturato e ti ha fatto aprire l'email? Prendere appunti in questo senso e realizzare la propria proposta di conseguenza sarà un’arma infallibile.

Fai check continui

Puoi leggere tutti i consigli che si trovano in rete, ma la verità è che il tuo pubblico è unico ed esclusivo. I clienti comunicheranno tramite azioni e queste vanno seguite attentamente, se vuoi migliorare il tuo email marketing.

Con ogni campagna che farai, potrai accorgerti del numero delle persone che hanno aperto la tua mail. Un numero basso può indicare che l’oggetto era un po' scarno e non esattamente attraente, che l’orario in cui hai inviato le mail non risultava funzionale o che stai inviando troppe mail.

In seguito, potrai guardare se avrai amentato i numeri conseguentemente ad un cambio strategico. Insomma, queste sono cose da tener d’occhio per creare una campagna d’email marketing che si rispetti. Si può notare, leggendo quest'articolo, che creare una strategia efficace non è per niente facile e richiede perspicacia, efficienza e conoscenza dei comportamenti della clientela.



GUARDA I NOSTRI LAVORI PORTFOLIO Nel nostro portfolio puoi trovare semplici siti in HTML o portalied ecommerce realizzati in Joomla!.

GUARDA ORA
Attisani Macchine Edili

Attisani Macchine Edili

The Village Roma

The Village Roma

Reconsult S.p.a.

Reconsult S.p.a.

Marida Caterini

Marida Caterini

Bix sas - Servizi Web Marketing Bix Servizi Web Marketing Srls Copyright © 2019 Bix Servizi Web Marketing Srls - PIVA/C.F. 14446471006 - All rights reserved

Ci occupiamo di Servizi Web & Marketing a Roma, attraverso la realizzazione di Siti Internet belli ed efficaci per qualsiasi esigenza e prezzo, siamo esperti nel posizionamento sui motori di ricerca in cui vantiamo numerosi casi di successo, realizziamo campagne Pay per Click (AdWords) con alti ritorni sull'investimento.
Indirizzo: Via degli Etruschi, 16 00185 Roma, IT - Telefono: 064468590
Bix sas - Servizi Web Marketing