UN RISCONTRO IMMEDIATO
064468590 / 329 3806530

siti-swmTop
Pubblicato: 21 Aprile 2021 - Categoria: SEO

Google si aggiorna di continuo e di conseguenza lo fa il suo algoritmo. Tanti sono i piccoli algoritmi che si aggiornano giorno per giorno e molti si chiedono come gestire questi cambiamenti.

algoritmo ecommerce

Soprattutto in ambito e-commerce, anche un piccolo cambiamento negli algoritmi può far crollare una piramide. Essendo programmati in modo complesso (e, a volte, in maniera abbastanza “oscura”), è difficile prevedere quale sarà la prossima mossa di Google.

In questo articolo abbiamo cercato di elencare i cambiamenti nella storia dell’algoritmo fino ad oggi, cercando di capire più approfonditamente come si evolve.

La storia dell’algoritmo di Google

I primi a nascere quando si parla di algoritmo sono stati Google Panda e Google Penguin. Nel lontano 2011/2012 questi due tool hanno cercato di individuare, rispettivamente, i contenuti duplicati e i backlink verso spam o siti indesiderati.

Tuttavia, ancora prima di questi era sorto Google Hummingbird. Questo programmino rilasciato nel 2001 rimuoveva contenuti irrilevanti e spesso pieni zeppi di errori.

Nel 2014 nacque invece Google Pidgeon, che permise all’algoritmo di porre in primo piano le ricerche locali di utenti, evidenziando i loro indirizzi.

Dal 2015 si comincia a parlare di dispositivi mobili: arriva The Mobilegeddon, l’update per algoritmi di smartphone e tablet che favorisce la navigazione e il posizionamento di siti responsive.

Nel marzo 2017 arriva l’update Google Fred, il quale ha cominciato a rimuovere siti di bassa qualità dal posizionamento sui motori (siti con informazioni errate o contenuti senza senso).

L’ultimo aggiornamento è stato Medic Core, lanciata nell’agosto 2018. Nonostante abbia dato precedenza a contenuti di qualità, molti sono stati i siti che ne hanno risentito, seppur questi contenevano informazioni adeguate.l

In che modo l’algoritmo ha penalizzato le attività online

Ma cosa è successo negli anni? Quali attività sono riuscite  a rimanere a galla nonostante i cambiamenti?

Sappiamo che molte piccole aziende ne hanno risentito in quanto a perdita di traffico (e conseguentemente di vendite) e perdita di importanza sulle ricerche di Google.

Molti hanno cercato di rimediare spendendo di più per “pompare” i contenuti con alcune sponsorizzate, tuttavia non riuscendo nel loro intento.

Quindi come si sopravvive al cambiamento di algoritmo? Come evitare eventuali penalizzazione nonostante le continue mutazioni?

Metodi per sopravvivere ai cambiamenti di algoritmo

Ci sono alcuni metodi per stare a galla e uno di questi (forse il più importante) è scrivere contenuti originali. In questo modo si esclude sin da subito penalizzazioni dovute a contenuti plagiati.

Evita come la peste di abbondare di parole chiave e assicurati che ciò che stai scrivendo abbia un senso.

In segundis, è opportuno togliere tutto ciò che è spam. Se hai backlink che ricollegano verso fonti indesiderate sarà necessario toglierli subito, in quanto potresti venire penalizzato dagli algoritmi.

Fai in modo che i tuoi anchor text abbiano un senso logico con i link che porrai su di essi.

La SEO locale è un altro metodo per cascare sul sicuro. Inserire il proprio indirizzo e il luogo in cui si risiede ti assicura di rimanere sulle ricerche primarie quando si parla di SEO locale.

Ottimizza i contenuti in chiave SEO e rimuovi tutte le parole e frasi prolisse. Google penalizza i contenuti che non vengono letti e, considerando l’attenzione media sul web (ovvero pochi secondi), è sempre bene scrivere poco e bene.

Non dimenticarti di far prevalere la qualità sulla quantità! I contenuti devono essere leggibili e soprattutto leggeri.

Inoltre, ricordati di spargere i contenuti da altre parti e non solo su Google. Utilizza le pagine social per diffondere ciò che hai pubblicato, così da poter ricevere traffico da più fonti.

A questo punto, hai alcuni metodi a disposizione per poter essere autentico e non venire penalizzato dai costanti cambiamento di algoritmo.

La qualità e l’onestà sono ciò che premiano a lungo termine, nonostante i cambiamenti repentini di Google.



GUARDA I NOSTRI LAVORI PORTFOLIO Nel nostro portfolio puoi trovare semplici siti in HTML o portalied ecommerce realizzati in Joomla!.

GUARDA ORA
Attisani Macchine Edili

Attisani Macchine Edili

The Village Roma

The Village Roma

Reconsult S.p.a.

Reconsult S.p.a.

Marida Caterini

Marida Caterini

Bix sas - Servizi Web Marketing Bix Servizi Web Marketing Srls Copyright © 2021 Bix Servizi Web Marketing Srls - PIVA/C.F. 14446471006 - All rights reserved

Ci occupiamo di Servizi Web & Marketing a Roma, attraverso la realizzazione di Siti Internet belli ed efficaci per qualsiasi esigenza e prezzo, siamo esperti nel posizionamento sui motori di ricerca in cui vantiamo numerosi casi di successo, realizziamo campagne Pay per Click (AdWords) con alti ritorni sull'investimento.
Indirizzo: Via degli Etruschi, 16 00185 Roma, IT - Telefono: 064468590
Bix sas - Servizi Web Marketing