UN RISCONTRO IMMEDIATO
064468590 / 329 3806530

siti-swmTop
Pubblicato: 21 Marzo 2019 - Categoria: Guadagnare online

Aziende, piccole e grandi, riconoscono che organizzarsi è essenziale per raggiungere il successo desiderato.Tuttavia, quando si va a sviluppare il sito, non sempre tutto viene pianificato come si deve.

sviluppo sito aziendale

In questo articolo andredmo a descrivere alcune piccolo strategie e consigli che possono risultar utili per gran parte delle aziende che desiderano lanciare un sito di successo.

Captare l’obiettivo di un sito

La maggioranza dei siti aziendali vengono creati con l’intenzione di aumentare le vendite. Anche se, in linea di massima, l’obiettivo principale di un sito è questo, il primo vero intento è quello di “trasformare” i visitatori in lead, così che loro acquistino prodotti e servizi successivamente ad una "persuasione".

Per questo motivo è fondamentale determinare qual è il vero obiettivo del sito, soprattutto se quest’ultimo non è fare vendite. Ad esempio, il vostro obiettivo potrebbe essere quello di persuadere i visitatori per fare donazioni, per farli diventare volontari o richiedergli maggiori informazioni per sondaggi.

I piani preventivi sono indispensabili in questo senso e, allo stesso tempo, questi possono esser cambiati col tempo. Questo perché ogni sito ha poi la sua individuale potenzialità di crescere man mano che si sviluppa.

Perché pianificare?

Come specificato in precedenza, non sempre le aziende progettano il propro sito web in maniera super professionale. Perché succede? Perché gran parte dei business sulla piazza sottovalutano il lavoro che implica. Infatti, non tutti sanno che cosa significhi realizzare un sito come si deve e di quanto tempo, energie e competenze si ha bisogno, piccolo o grande che sia.

Cosa succede quando non si pianifica la costruizione del sito? Ci sono un bel po’ di conseguenze da considerare. Ad esempio, lo sviluppatore web non avrà poi così chiaro cosa potrà esser corretto o meno in quanto a contenuti.

Lo sviluppo del sito è influenzato dal modo in cui le pagine vengono realizzate. Conseguentemente, se non si pianifica niente si possono verificare comunicazioni continue (e obsolete) tra azienda e web designer, ritardi di consegna, costi non previsti e, generalmente, un progetto confusionario.

Quasi automaticamente, questo rischia di generare un’insoddisfazione della clientela. Investire in un sito web senza averlo prima pianificato sarà quasi sicuramente uno spreco di denaro, considerando le basse potenzialità che questo potrà avere.

Il sito è di responsabilità del dipartimento di marketing aziendale!

L’importanza e il valore del marketing online di un business non dev’esser mai sottovalutato. Gran parte delle compagnie non riconoscono che costruire un sito non è solo un “tecnicismo” informatico, ma deve andare mano nella mano con gli obiettivi di marketing.

Sarà il dipartimento che si occupa di marketing aziendale a stabilire gli obiettivi da raggiungere all’interno del sito. I marketer sono intesi come comunicatori e necessitano di ideare il design, la struttura e i contenuti del sito. Insomma, devono prendersi una certa responsabilità in questo senso, semplicemente perché comunicare con i clienti è di loro competenza.

Il compito degli informatici sarà poi quello di saper realizzare un sito che scorra bene e che risulti funzionale. Dovranno solo aiutare a soddisfare tutti i requisiti tecnici per raggiungere gli obiettivi di marketing previsti dall’azienda.  Se questo non accade, sarà opportuno rivolgersi a comunicatori esperti per costruire il sito in maniera impeccable.

Sviluppo del sito: il modello a cascata

I dipartimenti informatici che hanno a che fare con grandi progetti utilizzano un metodo che gli permette di realizzare tute le fasi una per una, fino a completare l’intera creazione del sito. Con tale metodologia chiamata “modello a cascata”, ogni operazione è ben studiata ed influenzata dalla precedente.

Anche se è una buona idea in teoria, in pratica può essere un’arma a doppio taglio. Potrebbe richiedere dettagli ben precisi per ogni singolo step e, nella sostanza, un lavoro ulteriore. Tutto dev’essere specificato, anche la lunghezza degli header, la dimensione del  carattere e quale tipo di galleria risulta più funzionale rispetto ad un’altra.

Il modello a cascata è indispensabile per progetti in cui non c’è la possibilità di sbagliare o comunque quando ci sono determinate spese d’affrontare. Optando per questa modalità, è esenziale che tutto sia specificato nel minimo dettaglio, così da evitare intoppi nel processo di creazione.

Tuttavia, i contenuti web sono intesi per esser cambiati nel tempo. Questo significa che usare il modello a cascata significa progettare tutto quanto in anticipo ma, allo stesso tempo, rimanere il più flessibili possibile.

Gli editor del sito dovranno poi avere la perspicacia di cambaire titoli, contenuti, foto chiave e tanto altro sia in fase iniziale che successivamente. Non vi spaventate, ad ogni modo, in quanto tutto quanto è modificabile dai CMS.

Sviluppo modello a cascata

La strategia “Agile”

In questi ultimi periodi, sempre più frequente è lo sviluppo del marketing Agile, primariamente utilizzato per lo sviluppo dei software. Cos’è l’approccio di marketing “Agile”? È una modalità di lavoro che richiede non solo competenze specifiche, ma una prontezza di riflessi non da poco.

Ma cosa significa? In parole povere, significa che con poco si riesce a guadagnare tanto. L’importante è che questo “poco” sia coinciso e che vada dritto al punto. Ad esempio, in una recente campagna di marketing di Wendy’s uno studente chiedeva quanti retweet doveva fare per ricevere chicken nuggets gratuiti.

L’azienda, successivamente, ha risposto “18 milioni”, realizzando (quasi) il suo intento di raggiungere più follower possibile con una sola risposta. Questo è solo un’esempio di marketing Agile ed è opportuno capire se poi può essere integrato all’interno della strategia aziendale sul sito.

Fare una lista dei requisiti

Fare una lista dei requisit primari per capire dove l’azienda sta andando a parare è fondamentale per creare un sito ad hoc. È uno step vitale per qualunque sito aziendale si voglia sviluppare. Ci sono infatti alcune cose da tener di conto in questo senso.

Nello specifico, il tuo sito deve soddisfare le aspettative dei visitatori, dev’essere il più flessibile possibile e rappresentare con chiarezza ciò che si propone. Inoltre, fare in modo che il sito sia in linea con il mercato è senz’altro un must.

Costi e domande da porsi

Una volta presa la decisione di realizzare un sito professionale, è arrivato il momento di capire a quanto ammonta il proprio budget. Una buona idea è quella di considerare dal 5% al 15% del proprio budget totale da investire sul sito, insieme ad un buon 20/30% del tempo da impiegare per la costruzione di questo.

Arrivati al colloquio con il web designer, sarà necessario preparare un bel po’ di domande, con idee chiare e proposte personali, andando sempre nel dettaglio. Fra le richieste delle aziende spesso rientrano l’obiettivo aziendale, perché la compagnia è stata creata, la descrizione del proprio target, la percezione dell’azienda da parte del pubblico, il pubblico, la cosa più importante che questo desidera, la cosa più importante che apparirà sul sito e, infine, quale sarà il successo del progetto. È a sua volta importante fare una lista di 3 siti che ci piaccion e 3 che non ci piacciono, per capire cosa ci piace e cosa non ci piace.

Ovviamente, non c’è una vera e propria regola nel fare domande. Dovranno senz'altro esser formulate in base alle proprie esigenze di business. Questo processo dovrà riguardare solo ed esclusivamente l’obiettivo aziendale, mentre l’informatico che realizzerà il sito dovrà prendere appunti e captare le informazioni in linea con il progetto.

Insomma, realizzare un sito che rappresenti l’azienda nel migliore dei modi è un passo molto più importante di quel che si possa credere. Di conseguenza, pianificare il tutto con i tempi necessari, per poi proporre il progetto ad un web designer, è la strada da percorrere per raggiungere il successo desiderato.



GUARDA I NOSTRI LAVORI PORTFOLIO Nel nostro portfolio puoi trovare semplici siti in HTML o portalied ecommerce realizzati in Joomla!.

GUARDA ORA
Attisani Macchine Edili

Attisani Macchine Edili

The Village Roma

The Village Roma

Reconsult S.p.a.

Reconsult S.p.a.

Marida Caterini

Marida Caterini

Bix sas - Servizi Web Marketing Bix Servizi Web Marketing Srls Copyright © 2019 Bix Servizi Web Marketing Srls - PIVA/C.F. 14446471006 - All rights reserved

Ci occupiamo di Servizi Web & Marketing a Roma, attraverso la realizzazione di Siti Internet belli ed efficaci per qualsiasi esigenza e prezzo, siamo esperti nel posizionamento sui motori di ricerca in cui vantiamo numerosi casi di successo, realizziamo campagne Pay per Click (AdWords) con alti ritorni sull'investimento.
Indirizzo: Via degli Etruschi, 16 00185 Roma, IT - Telefono: 064468590
Bix sas - Servizi Web Marketing