UN RISCONTRO IMMEDIATO
064468590 / 329 3806530

siti-swmTop
Pubblicato: 10 Marzo 2021 - Categoria: SEO

La ricerca vocale è sulla bocca di tutti. In un modo o nell’altro, tutti la stanno utilizzando. Ma come poterla rendere uno strumento utile per la nostra attività?

ottimizzazione ricerca vocale

Le ricerche vocali stanno crescendo esponenzialmente e saranno sempre più utilizzate negli anni a venire.

Molte delle grandi aziende online stanno cercando di implementare funzionalità legate alla ricerca vocale nei loro siti, ecco perché è indispensabile procedere ad una ottimizzazione per la ricerca vocale.

Cos’è la ricerca vocale

La ricerca vocale ha luogo quando un utente, invece di cercare con la tastiera, chiede verbalmente una certa parola o una certa frase al suo motore di ricerca.

Sempre più persone ne sono al corrente e sembra che più del 50% di queste siano teenager. Ma perché si sta diffondendo in questo modo?

Perché, oltre a essere semplice da utilizzare per l’utenza media, ha un potenziale enorme.

È il momento di dire basta alle tradizionali pratiche SEO legate a frasi sgrammaticate e ripetizioni infinite di keyword.

Frasi più lunghe

Le ricerche vocali sono più lunghe di frasi scritte ed è proprio questa differenza che sta cambiando le sorti delle ricerche online.

Quando avevi bisogno di fare la pizza in casa, forse avrai cercato su Google frasi come “ricetta pizza in casa” o “fare pizza in casa”. Con una ricerca vocale, la query è più una cosa come “Hey Google, come si fa la pizza in casa?”.

Tutto è molto più chiaro e diretto e, di conseguenza, i risultati ottenuti dalla ricerca saranno sempre più cristallini.

Insomma, chi lavora con la SEO dovrà pensare a frasi che, effettivamente, pronunceranno le persone.

Domande

Visto che la ricerca è sempre più una conversazione, avrai bisogno di inserire più frasi nelle tue parole chiave per ottimizzarle con la ricerca vocale.

Se il tuo contenuto soddisfa i perché, i cosa e i come degli utenti, il gioco è fatto.

Le prime parole chiave ricercate, non per niente, sono “come” e “cosa”, insieme a “migliore”.

Linguaggio naturale

Questo è probabilmente il motivo principale per cui le ricerche vocali stanno prendendo sempre più piede. Parlare è naturale, sentire una ricerca vocale sarà più appetibile.

Le ricerche tradizionali non riescono a farti capire se un utente vuole fare una certa azione così come lo fa una ricerca vocale, che sia vendere o comprare.

Una conversazione permette di farti capire con più facilità cosa gli altri andranno a compiere su un certo sito.

Localizzazione

Negli ultimi due anni, le ricerce “nelle vicinanze” sono cresciute del 150%, proprio grazie alla ricerca vocale e ai benefici che ne trae l’utente.

Inoltre, le ricerche fatte su dispositivi mobili sono quasi sempre locali, rispetto alle ricerche scritte con la tastiera.

Questo è veramente grandioso per le attività locali, considerando che ora sono parecchio più rintracciabili (sempre se si ottimizzano SEO).

Ottimizzarsi per la ricerca vocale

Ci sono diversi fattori da considerare per ottimizzare la ricerca vocale rispetto alla ricerca oramai chiamata “tradizionale”.

In primis, le pagine FAQ possono dare una grossa mano. Le domande che diventano keyword sono una cosa sempre più comune e, inoltre, possono includere anche più di 30 parole.

Aggiornare la pagina di Google My Business è altrettanto utile. Indirizzi, numeri di telefono e orari d’apertura sono fondamentali quando si parla di indicizzazione. Sarà più facile che rintraccino la tua attività in questi modo.

Ottimizzare i tuoi contenuti con la zona in cui vivi è una combo micidiale (ad esempio “migliore stampante” insieme a “migliore stampante vicino a Castellaneta”).

Come già accennato, impostare keyword lunghe è di grande aiuto. Abbiamo notato che le parole chiave che si pronunciano sono molte di più di quelle che si digitano. Per scoprire quali sono le più frequenti, puoi controllare su Answer The Public, un sito che visualizza le query più digitate.

Puoi inserire parole di riempimento in più per captare più frasi possibile. Ad esempio, puoi partire da una base come “quale aspirapolvere scegliere a Roma” per arrivare a “quale aspirapolvere scegliere a Roma se si ha un pavimento in legno lamellare”.

Infine, è d’uopo migliorare la velocità del sito. La velocità di caricamento è cruciale, non solo per i visitatori ma anche per la SEO. Un sito veloce viene messo per primo sulla SERP, senza sé e senza ma.

Ogni imprenditore online ha bisogno di aggiornarsi e stare in linea con il mondo delle ricerche vocali. Il futuro è qui e ora e la ricerca vocale è presente nella vita di tutti i giorni.



GUARDA I NOSTRI LAVORI PORTFOLIO Nel nostro portfolio puoi trovare semplici siti in HTML o portalied ecommerce realizzati in Joomla!.

GUARDA ORA
Attisani Macchine Edili

Attisani Macchine Edili

The Village Roma

The Village Roma

Reconsult S.p.a.

Reconsult S.p.a.

Marida Caterini

Marida Caterini

Bix sas - Servizi Web Marketing Bix Servizi Web Marketing Srls Copyright © 2021 Bix Servizi Web Marketing Srls - PIVA/C.F. 14446471006 - All rights reserved

Ci occupiamo di Servizi Web & Marketing a Roma, attraverso la realizzazione di Siti Internet belli ed efficaci per qualsiasi esigenza e prezzo, siamo esperti nel posizionamento sui motori di ricerca in cui vantiamo numerosi casi di successo, realizziamo campagne Pay per Click (AdWords) con alti ritorni sull'investimento.
Indirizzo: Via degli Etruschi, 16 00185 Roma, IT - Telefono: 064468590
Bix sas - Servizi Web Marketing