UN RISCONTRO IMMEDIATO
064468590 / 329 3806530

siti-swmTop
Pubblicato: 13 Gennaio 2015 - Categoria: Realizzazione siti web

Guida sul linguaggio HTMLCon cosa aprire questa serie di news sui linguaggi di programmazione e gli strumenti per i Webmaster se non con una guida sul linguaggio HTML. La guida è stata trovata su www.web-link.it , il sito raccoglie oltre a questa anche altre Guide di sicuro interesse, sicuramente molto interessante la sezione Fare Web.
Di seguito l'introduzione alla guida e i riferimenti al download.

 

 

Roma 24/06/2007: La guida è stata scritta nella sua prima versione nell'anno 1998 ed oggi contiene alcune informazioni considerate "deprecate" dall'evoluzione del linguaggio html regolato dal consorzio W3C che si occupa di questo argomento, il tutto è e resta comunque ancora funzionante ma vi informo che esiste una rubrica che tratta di Xhtml con i fogli di style. La trovate su questo link: http://www.web-link.it/xhtml Presto anche questa guida sarà aggiornata.

E' possibile scaricare questa guida in formato compresso .zip, per poterla consultare comodamente off-line, cioè scollegati dalla rete, è sufficiente cliccare su questo link: Scarica guida html

Attenzione, eventuali ultime modifiche potrebbero non essere ancora inserite nella versione scaricabile, queste vengono infatti aggiornate ad intervalli prestabiliti o quando siano di una certa importanza. Sono gradite segnalazioni, commenti, e qualsiasi altra cosa utile al fine di migliorare il lavoro, questo a beneficio di tutti.

HTML ( Hyper Text Markup Language) è formato da definizioni, elementi (tags), questi impartiscono al browser delle direttive ben precise al fine di ottenere il risultato a video, una sorta di interpretazione che varia a volte a seconda del tipo di browser adoperato. Si tratta dunque di conoscere il significato dei vari elementi e come questi possono essere combinati per avere la padronanza del linguaggio.

Per la stesura di questo linguaggio si fa uso di un normale editor di testi, meglio se un editor specifico per HTML, cominciamo proprio da qui, cliccando su questo link potremo scaricarne uno dalla rete.

Cosa è un editor e cosa è il codice html ?

Un editor, altro non è che uno strumento che ci consente di scrivere in modo semplice e veloce righe di codice html; il codice che i browser di navigazione, qualunque essi siano, riconoscono ed interpretano. Si potrebbe paragonarlo ad un programma per videoscrittura, anzi sono moltissime le similitudini, con la sola differenza che il testo scritto da questi editors è formattato nel modo giusto per dare vita a pagine di ipertesto, da qui il nome HTML: Hyper Text Markup Language.

Gli editors si dividono in due categorie:

Visuali, molto semplici, simili ai programmi di grafica permettono di disegnare o semplicemente trascinare quello che serve all'interno dell'ambiente di sviluppo, operazione che genera automaticamente codice html.

Testuali, bisogna scrivere il codice, quindi conoscerlo, offrono gli strumenti giusti con suggerimenti necessari alle varie esigenze, si ha il pieno controllo della situazione superando quelli che spesso sono i limiti degli editors visuali. Personalmente adopero: Allaire HomeSite ora di Macromedia, lo trovo formidabile. Ha un solo difetto: costa, a differenza di altri editors reperibili gratuitamente :-)

Dopo quanto appena detto è abbastanza ovvio immaginare che il principiante si affiderà agli editors visuali, considerando poi che questi sono parte integrante dei vari browser adoperati per la navigazione. Forse non tutti sono a conoscenza di avere un editor html a portata di mano; verificatelo, chi ha IE, cliccando sull'icona modifica in alto a destra, richiamerà l'editor visuale Front page express, chi invece adopera NS, con i tasti CTRL+4 avvierà composer, anch'esso editor visuale.

C'è chi consiglia di adoperare il notepad o il wordpad di windows, personalmente reputo la scelta a dir poco illogica, della serie "facciamoci del male da soli". Non capisco infatti perchè mai si dovrebbe adoperare uno strumento che di html non ha nulla, quando la rete offre ottimi programmi, alcuni di questi addirittura gratuiti (freeware).

Dopo questa considerazione chi avesse deciso di affidarsi agli editors visuali può tranquillamente smettere di leggere il seguito di queste pagine, non gli serviranno a molto infatti visto che parleremo di codice che l'editor visuale gestisce in assoluta autonomia. Un arrivederci a queste persone che probabilmente torneranno non appena insorgeranno le prime difficoltà dovute alla mancata realizzazione di determinate "cose" che non sempre un editor visuale è in grado di fare. Non ho nulla contro gli editor visuali ve lo assicuro, anzi per certe "cose" ne faccio uso anch'io.

Un'ultima raccomandazione prima di passare in rassegna i vari elementi (tags); sarà bene ricordare sempre, che qualsiasi pagina creata per la rete, prima di essere visualizzata dovrà essere scaricata nella memoria del browser (cache); quindi pagine lunghe o farcite di immagini, applets e suoni sono spesso un ottimo motivo per il visitatore che abbandona stanco di attendere. Evitatele nel modo più assoluto, meglio pianificare diverse pagine al posto di una singola. Suddividere il lavoro in più pagine non costa nulla ed offre maggiore flessibilità anche a voi stessi per eventuali future modifiche.


Html non è un vero e proprio linguaggio di programmazione, o almeno non come si è abituati a credere quando si parla di programmazione. HTML è molto più semplicemente un insieme di istruzioni: ,che il browser legge in maniera sequenziale, dall'alto verso il basso, da sinistra verso destra; esattamente come avviene la normale lettura di un testo per noi umani.

Queste istruzioni, o meglio questi elementi (tags), sono racchiusi fra parentesi angolari: ogni elemento (tag) ha un compito preciso e termina con lo stesso elemento preceduto da una barra retroversa, per rifarmi all'esempio appena citato:

Non sono poi molti gli elementi che compongono il linguaggio, alcuni non vengono addirittura mai adoperati, al punto che spesso mi sono chiesto cosa li abbiano inseriti a fare :-). Come già detto, mi limiterò ad illustrare soltanto quelli che secondo il mio modesto parere possono realmente essere utili.

Per chi non avesse mai avuto prima d'ora alcuna esperienza con HTML è consigliabile iniziare dalla rubrica primi passi che in sole 10 lezioni ha la presunzione di schiarire molto meglio le idee e mettervi addirittura in condizioni di crearvi un vostro sito, su questa guida potrete sempre ritornare una volta acquisito quel minimo di esperienza.

Non vi resta che selezionare dal menu laterale l'elemento che vi serve o che pensate possa servirvi, i nomi che non sono racchiusi fra parentesi angolari sono attributi e non elementi veri e propri. Clicca su questo link per ulteriori informazioni sulla struttura di base

 

Un grazie particolare all'utore Andrea Bianchi

 

 

 



GUARDA I NOSTRI LAVORI PORTFOLIO Nel nostro portfolio puoi trovare semplici siti in HTML o portalied ecommerce realizzati in Joomla!.

GUARDA ORA
Attisani Macchine Edili

Attisani Macchine Edili

The Village Roma

The Village Roma

Reconsult S.p.a.

Reconsult S.p.a.

Marida Caterini

Marida Caterini

Bix sas - Servizi Web Marketing Bix sas - Servizi Web Marketing Copyright © 2017 Bix sas PIVA/CF 06329511007 - All rights reserved

Ci occupiamo di Servizi Web & Marketing a Roma, attraverso la realizzazione di Siti Internet belli ed efficaci per qualsiasi esigenza e prezzo, siamo esperti nel posizionamento sui motori di ricerca in cui vantiamo numerosi casi di successo, realizziamo campagne Pay per Click (AdWords) con alti ritorni sull'investimento.
Indirizzo: Via degli Etruschi, 16 00185 Roma, IT - Telefono: 064468590
Bix sas - Servizi Web Marketing