UN RISCONTRO IMMEDIATO
064468590 / 329 3806530

siti-swmTop
Pubblicato: 12 Settembre 2019 - Categoria: Guide e speciali

Per molti, i social hanno sostituito i giornali tradizionali. Che significa per il tuo marchio? Che i social sono il canale per eccellenza su cui promuoversi. Il tuo brand è quasi sicuramente sui social ed è probabile che ti stiano persino menzionando in questo momento. Per questo il brand monitoring è fondamentale per scoprire chi sta parlando di te.

brand monitoring menzione marchio

L’engagement sui social è oro colato. Stando alle recenti statistiche riportate da Brandwatch, i brand online rispondono alle menzioni non taggate per uno scarso 2%. Insomma, perdi solo opportunità se non sfrutti i tag degli altri.

Quanto sarebbe vantaggioso scovare tutti i tag mancanti e a sua volta comunicare con coloro che ti hanno menzionato?

Vediamo quali tool per il brand monitoring necessitano d'essere considerati.

Awario

Awario è un ottimo tool per controllare la brand mention, considerando che permette agli utenti di interagire con le menzioni individuali e di analizzare tutte quelle che trova. Può trovare menzioni su Twitter, Facebook, YouTube e praticamente sul resto del web.

Una volta che ti sarai iscritto su Awario, potrai andare sulla pagina del sito e scegliere quale o quali keyword monitorare. Se il tuo obbiettivo è quello di monitorare i tag del tuo marchio, ovviamente scriverai il nome del tuo brand.

Tuttavia, ci sono tante altre parole chiave da porre: dominio, il nome del brand scritto erroneamente (es. coca cloa invece di coca cola), eventuali spelling alternativi ed abbreviazioni.

Awario cerca le menzioni in tempo reale quindi saprai subito se qualcuno ti menzionerà. Inoltre ha un feed con cui puoi lavorare individualmente (filtrando le ricerce, mettendo like, etc.) e tante altre funzioni utilissime.

Ma è gratis? Puoi fare un free trial di 14 giorni, per poi pagare 29 dollari al mese.

Mention

mention

Mention è uno dei pionieri per il monitoraggio sui social. Mention si concentra principalmente su ricerche in tempo reale. Una volta che hai posto le tue parole chiave, ti segnalerà quali di esse sono state ricercate nell’arco di 24 ore. Se vorrai dati meno recenti, dovrai specificarglielo.

Mention monitora praticamente tutti i social esistenti, i più famosi e-commerce sulla piazza e tanti altri siti. Uno dei vantaggi principali di Mention è la capacità di customizzare i report. Questo vuol dire che è possibile porre criteri come location, fonte della menzione, genere, etc. Puoi anche esportare i report in PDF o CSV, se vuoi.

Anche con Mention è possibile fare un free trial per poi acquistare il software per 29 dollari al mese.

Brandwatch

Brandwatch è un must per fare brand monitoring ed individuare le brand mention in modo professionale. È consigliato per le grandi agenzie e per i dipartimenti di social media specializzati (considerando il suo costo), visto che monitora le principali piattaforme social e altre più di nicchia come i social cinesi Sina Weibo e QQ.

Le sue analytics sono di gran qualità e possono fornirti diversi spunti per captare le menzioni del tuo brand sui social. Da notare che Brandwatch non colleziona solo i dati sui social, ma li combina con Hootsuite e Google Analytics.

Inoltre, utilizza l’IA per analizzare trend non “visibili”. È come se Brandwatch prevedesse il futuro dei tuoi tag, quasi come se fosse capace di dirti quando un contenuto non vale niente e quando potrebbe diventare virale.

Brandwatch è inoltre l’ideale per cercare dati demografici e psicografici del tuo pubblico. Ma quanto costa?

Non poco. Puoi sfruttare una piccola demo che include le funzioni base e il suo prezzo è di ben 500 dollari al mese.

Talkwalker

talkwalker

Talkwalker è un altro tool di alto livello per quanto concerne l’analisi e le menzioni del tuo marchio. Monitora molti social, oltre che quelli più in auge (tra i tanti rientrano Soundcloud, Foursquare e Flickr).

Insieme alle menzioni, può riconoscere anche il logo aziendale sulle immagini. Inoltre, con Talkwalker puoi controllare ben 2 anni di dati raccolti dopo che avrai settato la ricerca.

Talkwalker fornisce report customizzati che puoi arricchire grazie a Google Analytics, evidenziando chi menziona il tuo brand, qual è la loro età, il loro lavoro, dove abitano, quante lingue parlano e molto altro.

Anche se Talkwalker sposta principalmente il focus sull’analisi di dati in modo ampio, puoi anche usarlo per lavorare su menzioni singole, analizzandole in tempo reale.

Talkwalker costa 700 dollari(!) al mese e si può sfruttare un iniziale periodo di prova.

Keyhole

 keyhole

Keyhole si concentra, in gran parte, sugli hashtag dei “tre grandi”: Facebook, Twitter ed Instagram. Colleziona le brand mention fatte su tali piattaforme, analizzandole con cura.

Con Keyhole puoi analizzare anche il tuo account sui tre social e controllare le rispettive analytics. Potrai notare se un post sta funzionando o meno, cosa riesce a generare più engagement, quali sono i migliori hashtag da utilizzare e molto altro.

Keyhole evidenzia il numero delle menzioni, il tasso di engagement e tutte le parole associate con il tuo brand. Tutto può essere comodamente scaricato in PDF.

Come accennato puoi anche comparare i tuoi account social, funzione molto utile per monitorare le menzioni del tuo marchio.

A quanto ammonta il prezzo? Si parte da 199 dollari al mese e si può provare un free trial di 7 giorni.

Sprinklr

Sprinklr è ottimo per tutti i social media manager. Questo tool monitora Facebook, YouTube, Instagram, Twitter, Flickr, WordPress, Renren, Tumblr, i blog ed il web in generale.

Con Sprinklr è possibile individuare dati demografici e psicografici di tutti coloro che menzionano il tuo brand su tali piattaforme.

La particolarità di Sprinklr sono le sue funzioni utili per collaborare in team, oltre che il prezzo che può essere customizzato in base a ciò che si richiede.

Social Searcher

 SOCIALSEARCHER.jpg

Finalmente, un tool di monitoraggio completamente gratuito! Social Searcher colleziona le menzioni da Facebook, Instagram, Twitter, youTube, Reddit ed il resto del web.

Puoi cliccare sulle menzioni collezionate per risalire al post originale. Per essere gratutio, Social Searcher offre molto di più di quanto ci si possa aspettare: puoi controllare il numero dei post “rotti” su cui rientra una tua menzione, gli hashtag più popolari, quelli più usati che corrispondono al tuo brand e tanto altro.

Con Social Searcher hai la possibilità di controllare i “sentimenti” dei post con la tua menzione, controllando quali sono quelli positivi e quelli negativi. Da notare che questo tool invia notifiche via mail.

Ma cosa c’è che non va? Perché è gratis rispetto agli altri? Perché non puoi fare una ricerca dettagliata, considerando che non puoi eliminare certe parole chiave per ottenere una brand mention specifica e, inoltre, non puoi collezionare i dati meno recenti.

Tuttavia, se ancora non si ha un budget per investire in un tool per il brand monitoring, è l’ideale per cominciare a captare le menzioni del tuo marchio che ti sono sfuggite.



GUARDA I NOSTRI LAVORI PORTFOLIO Nel nostro portfolio puoi trovare semplici siti in HTML o portalied ecommerce realizzati in Joomla!.

GUARDA ORA
Attisani Macchine Edili

Attisani Macchine Edili

The Village Roma

The Village Roma

Reconsult S.p.a.

Reconsult S.p.a.

Marida Caterini

Marida Caterini

Bix sas - Servizi Web Marketing Bix Servizi Web Marketing Srls Copyright © 2019 Bix Servizi Web Marketing Srls - PIVA/C.F. 14446471006 - All rights reserved

Ci occupiamo di Servizi Web & Marketing a Roma, attraverso la realizzazione di Siti Internet belli ed efficaci per qualsiasi esigenza e prezzo, siamo esperti nel posizionamento sui motori di ricerca in cui vantiamo numerosi casi di successo, realizziamo campagne Pay per Click (AdWords) con alti ritorni sull'investimento.
Indirizzo: Via degli Etruschi, 16 00185 Roma, IT - Telefono: 064468590
Bix sas - Servizi Web Marketing