UN RISCONTRO IMMEDIATO
064468590 / 329 3806530

siti-swmTop
Pubblicato: 12 Luglio 2022 - Categoria: Guide e speciali

Quando si avvia una startup o si cerca di espandere un'attività esistente, è fondamentale descrivere la propria attività, i prodotti e i servizi che offre. Dovrai anche determinare in che modo ricaverai denaro da esso, quali opzioni di finanziamento considerare, quali canali pubblicitari sfruttare e come appare il suo modello operativo. Tutti questi dettagli, comprese altre informazioni rilevanti per il tipo di attività, vengono inseriti in un piano aziendale.

Se sei nuovo nel mondo aziendale, puoi facilmente perdere di vista gli elementi critici che costituiscono un piano aziendale efficace. Per evitarlo, segui questi suggerimenti per scrivere un business plan ideato per il successo:

business plan

1. Scopri i piani aziendali esistenti e utilizza un modello

Invece di sviluppare alla cieca uno schema, prova a trovare e passare attraverso piani aziendali già preparati per aziende rispettabili. Questo dovrebbe darti un'idea approfondita di come appare un buon piano aziendale. Dopo averne esplorato un buon numero, trova uno strumento di pianificazione aziendale o un modello che funzioni meglio per te. Puoi facilmente trovare un modello gratuito online per un business plan di una pagina o un business plan tradizionale.

Quando prendi in considerazione un modello di piano aziendale, esamina attentamente il suo sommario e determina quali sezioni sono rilevanti per la tua attività. Poi, passa all'indice e valuta come è organizzato. Inoltre, studia eventuali grafici o reperti che potrebbero essere inclusi e valuta se il tuo piano aziendale può beneficiare di dati simili.

2. Condurre analisi di mercato

Indipendentemente dal settore in cui operi, l'analisi di mercato costituisce una sezione fondamentale del tuo piano aziendale. Questo perché ogni decisione che prenderai terrà conto delle dinamiche del mercato, comprese le nuove opportunità, le minacce della concorrenza, i gusti e le preferenze del tuo cliente ideale.

Quando conduci la tua analisi di mercato, determina una stima delle dimensioni del mercato per la tua nicchia, come appare il panorama competitivo e una valutazione della posizione della tua organizzazione nel settore. Includi tutti questi dettagli nella sezione dell'analisi di mercato del tuo piano aziendale, supportando le tue conclusioni con fatti e dati.

3. Comprendi il tuo pubblico

Uno dei suggerimenti più preziosi per scrivere un business plan è capire prima di tutto il tuo pubblico. Qui non stiamo parlando del mercato di riferimento della tua attività. Il pubblico del tuo piano aziendale include le persone che lo leggeranno. Questi possono includere un partner commerciale, un membro del consiglio, un dirigente di banca che potrebbe voler studiare il piano prima di approvare la tua richiesta di prestito, un potenziale investitore prima di offrire finanziamenti e così via.

Una volta che hai compreso il tuo pubblico, pensa al tipo di domande che potrebbero porti. Se non vedi l'ora di presentarti a un venture capitalist oa un banchiere, pensa come loro e preparati a rispondere alle domande che molto probabilmente ti faranno. Allo stesso modo, se desideri collaborare con un'altra organizzazione, concentrati su come la collaborazione o la partnership può creare una situazione vantaggiosa per entrambe le aziende.

Inoltre, indipendentemente dal tipo di pubblico che hai, devi essere in grado di comunicare chiaramente la tua proposta di valore e dimostrare che il tuo piano trasforma la tua idea di business in un business redditizio e sostenibile.

4. Includi la tua strategia di marketing

La tua strategia di marketing costituisce una componente fondamentale del tuo piano aziendale che si basa sulla sezione dell'analisi di mercato. Oltre a definire dove la tua azienda si inserisce nel mercato, chiarisce chi promuoverà, venderà e valuterà il tuo prodotto o servizio.

Quando crei la tua strategia di marketing, concentrati su ciò che ti differenzia dagli altri sul mercato o sulla tua USP (proposta di vendita unica). Tutte e quattro le 4P del marketing, inclusi il prodotto, il prezzo, la promozione e il luogo, dovrebbero essere strettamente correlate al tuo USP.

Utilizzando la ricerca condotta durante la tua analisi di mercato, includi nella tua strategia di marketing l'aspetto del tuo cliente ideale e ciò di cui ha bisogno e si aspetta. Inoltre, basa la tua strategia di prezzo su dati approfonditi provenienti da rapporti di settore, confronti e annunci della concorrenza.

5. Usa elementi visivi

Cerca di includere grafici, immagini e altri contenuti visivamente stimolanti in tutte le sezioni del tuo piano aziendale. Queste illustrazioni dovrebbero rendere il tuo piano facile da digerire per il tuo pubblico.

Ad esempio, potresti voler presentare un processo passo dopo passo sotto forma di un diagramma di processo, utilizzare una matrice per presentare la tua analisi SWOT o un grafico per svelare qualsiasi dato numerico.

6. Ottieni feedback dagli esperti

Se hai sviluppato un business plan per la prima volta, ti consigliamo di testarlo già sviluppato facendolo ispezionare da leader del settore, altri imprenditori di successo o anche potenziali clienti nel tuo mercato di riferimento. Non solo condivideranno i loro pensieri sulla presentazione e sulla completezza del tuo piano aziendale, ma offriranno anche approfondimenti su quanto è probabile che l'attività sia redditizia.

Quando ti avvicini agli esperti, chiedi loro cosa pensano dell'idea imprenditoriale, a chi pensano di rivolgerti e se il tuo pubblico di destinazione prenderà in considerazione l'acquisto di ciò che stai vendendo. Le risposte non ti aiuteranno solo a migliorare il tuo piano aziendale, ma anche a prendere decisioni aziendali migliori.

7. Continua a rivedere e aggiornare il piano

Nel frenetico panorama aziendale di oggi, non puoi continuare a fare affidamento su un piano aziendale sviluppato anni fa. Per adattarsi alle mutevoli dinamiche del mercato e alle innovazioni tecnologiche, anche il tuo piano aziendale dovrebbe evolversi.

Le tue ipotesi e strategie possono anche cambiare nel tempo per catturare meglio la quota di mercato e rispondere alle attività dei concorrenti. Pertanto, è necessario rivedere e rivedere di tanto in tanto il piano per accogliere il proprio apprendimento man mano che la propria attività cresce.

Conclusione

Ora che hai una buona idea su come scrivere un business plan, è tempo di fare pratica. Sia che tu stia pianificando il lancio di un'attività, desideri diversificare il tuo portafoglio di prodotti o desideri far crescere la tua attività oltre i confini nazionali, lo sviluppo di un piano aziendale è un ottimo punto di partenza. Ci auguriamo che questa guida ti aiuti a sviluppare un solido piano aziendale.



GUARDA I NOSTRI LAVORI PORTFOLIO Nel nostro portfolio puoi trovare semplici siti in HTML o portalied ecommerce realizzati in Joomla!.

GUARDA ORA
Attisani Macchine Edili

Attisani Macchine Edili

The Village Roma

The Village Roma

Reconsult S.p.a.

Reconsult S.p.a.

Tecnodanza

Tecnodanza

Bix sas - Servizi Web Marketing Bix Servizi Web Marketing Srls Copyright © 2022 Bix Servizi Web Marketing Srls - PIVA/C.F. 14446471006 - All rights reserved

Ci occupiamo di Servizi Web & Marketing a Roma, attraverso la realizzazione di Siti Internet belli ed efficaci per qualsiasi esigenza e prezzo, siamo esperti nel posizionamento sui motori di ricerca in cui vantiamo numerosi casi di successo, realizziamo campagne Pay per Click (AdWords) con alti ritorni sull'investimento.
Indirizzo: Via degli Etruschi, 16 00185 Roma, IT - Telefono: 064468590
Bix sas - Servizi Web Marketing